Nasce un nuovo spazio ibrido, commercio e food si fondono per dare un nuovo senso al comune negozio.

All’attività commerciale di negozio di scarpe (Tomaia) si aggiungono food&beverage (Toma): nasce Toma e Tomaia.

Vini, birre e cibi selezionati con cura si affiancano alla tradizionale attività di vendita generando uno spazio ibrido stimolante.

Accanto ai tradizionali tavolini si aggiunge un grande tavolone conviviale dotato di prese usb per la ricarica degli apparati digitali.

Uno spazio comune e di aggregazione.

I materiali naturali la fanno da padrone: il legno caratterizza sia il bancone che gli arredi, tavoli sedie, sgabelli sono in ferro con sedute in legno.

Dal nome, all’insegna, all’arredo è stata curata tutta la filiera.

Altre immagini in Food+Beverage

Pubblicato su

Turin Architects | Magazine | Ordine Architetti Torino
https://turin-architects.com/category/horeca/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.