Background Image

Mission

Home  /  Mission

Non si può essere “tuttologi”. Oggi un buon architetto dovrebbe essere un buon coordinatore, avere buone idee e l’umiltà per condividerle.

È per questo che occorre circondarsi di specialisti che possano approfondire i singoli aspetti di un progetto, coordinando le attività per far si che l’idea prenda forma, sotto il profilo creativo e quello economico.

Dopo venti anni e più di idee, progetti, cantieri, durante i quali si è passati dal tecnigrafo ai computer, dai Pantone ai render, dalla cabina telefonica allo smartphone, resta immutata la grande passione per il mestiere di architetto e per l’approccio con la matita.

Nel tempo ho imparato a gestire cose e persone, clienti e fornitori, collaboratori e maestranze, non ho perso la voglia di imparare e vedere se la mia esperienza può essere utile in un processo continuo di aggiornamento: a prescindere dagli obblighi.

La passione per la tecnologia mi ha portato ad un sempre maggiore utilizzo dell’informatica, sia nella progettazione che nella presentazione dei progetti: pc e social sono ormai affidabili compagni di lavoro.