Smart-working, social distancing, social media, DPI, dpi…

È in atto una rivoluzione, gli spazi sociali, gli spazi per lavorare, gli spazi per studiare: cambia tutto!

Gli architetti devono (ancora una volta) rimettersi in gioco, cambiare prospettiva e cambiare modo di lavorare.

Ci si riappropria degli spazi domestici, si valorizza ciò che prima era scontato: ecco che ci si reinventa. Buon lavoro, architetti!

New studio open-air

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.